Categorie
Poesia

Blues del tradimento

Guardo fuori dalla finestra
Mi sembra che ad ovest finisca il mondo
e che sprofondi in un buco nero
cos’è giusto o no, falso o vero non lo so…

Ti ho appena uccisa
e ho il tuo sangue sulla mia camicia
Bene, magari vivrai ancora cara
ma è la tua anima che è ferita

Ho lasciato la mia casa
e ho preso il treno delle 7. 30
Non importa quanto scappi lontano
Ho un biglietto doppio per me e la mia ragazza morta

Ho una valigia che pesa
il mio peso in peccati
La aprirò sulla crocevia
e proverò a ricambiare i tuoi sospiri sprecati

Sai, è difficile amare
chi ti ha fatto del male
È più facile fare a pezzi il tuo cuore
e buttare al mare la tua fede nuziale

È cambiato qualcosa stamattina
a ovest il cielo è nero
Il vento soffia forte e la luna è rossa
ho aspettato a lungo il giudizio finale

Signore perdona questo vecchio ragazzo
ribelle al perdono e all’amore
Perché la fine è più dolce
riuscendo ad amare questo amaro dolore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.