Categorie
Pensieri e note

Vorrei ancora una scrivania

Quando avevo una scrivania credevo di essere uno scrittore, di disegnare ciò che ero e desiderare ciò che immaginavo.
Quando avevo una scrivania e ascoltavo i racconti alla radio pensavo di darti qualcosa, ma i ricordi si sono ristretti a furia di centrifugarli a freddo.
Quando avevo una scrivania, e magari sei anni di meno, non avevo sogni o progetti davanti, ma vivevo almeno come riuscivo.
Oggi non ho una scrivania, ma un tavolo con sopra un PC, e ho perso il tempo dello studio e l’abilità di accontentarmi dell’essenziale che avevo.

Categorie
Pensieri e note

Ohibò

Tienimi comunque
Tienimi comunque
Che sennò mi perdo
Come faccio sempre

Tienimi ti prego
Tienimi comunque
Che sennò mi sento
Come senza un peso

Senza peso per te, per me
Senza peso per il mondo
Senza un peso per gli altri
A chi importerò?

E mi meraviglio sempre
Di come non ti scrivo mai
Di come il tempo passa
Stringendoti le mani
Ma cercando altro
E guardando altrove,
Lontano dalla verità
Ma tu tienimi comunque

Categorie
Pensieri e note

Shot the monkey

Fai il tuo gioco,
incastrami con trappole,
figli e frane
pur di fermare il mio cammino.

Ridi e sbeffeggia,
scavami una fossa
e riempila di scorpioni,
e rendila perfetta al mio occhio miope.

Trastullati, finché puoi,
perché zolfo é ciò che ti spetta,
lingue di fuoco ti leccheranno,
quando sarò liberato.

E le ali che mi saranno date
voleranno al mio rifugio,
presso il mio salvatore,
tzuri v’goali.

Categorie
Pensieri e note

Montagne, montagne

Montagne, montagne
E noi lì sotto, camminiamo
Su quella lunga strada bianca.

E io non vedo la natura dipinta,
Non sento l’odore dell’erba
O il rumore dell’acqua

Io vedo te, le nostre mani, i nostri piedi.
E questa lunga, bianca strada davanti.
Mi sento un idiota, ora.

Guardo la nostra foto,
E penso che ho paura
Perché vorrei…

Essere perfetto,
per me, con te,
E invece cado.

Montagne, montagne
E se mi attaccheranno i briganti
Da lì verrà il mio aiuto.