Categorie
Poesia

Un vasetto di miele

Da dove sei uscita?
No, non capisco!
Ogni sera ti penso
donna della mia vita

Compagna infinita,
tempo dolcissimo:
tu non scorri, mentre
accarezzo i tuoi secondi

Ti guardo, e d’un tratto
mi guardi negli occhi,
poi un lungo abbraccio:
“perch√© proprio te?”

“Questo ci sarebbe bastato”,
con te lo penso davvero:
è un crescendo perfetto
che non avrei mai sperato